Zona Locale – Onoterapia a Vasto

0
140

Pet Therapy, concluso il corso download
dell’Antas a Vasto

pet-therapy-corsoSi è da poco concluso il corso intensivo annuale di formazione professionale, rivolto ai docentidi scuola di ogni ordine e grado, in “Attività, terapie, educazione assistita con l’ausilio dell’asino” e organizzato dall’Istituto Comprensivo Rossetti di Vasto, scuola capofila, in collaborazione con tutte le scuole in rete: Istituto Comprensivo 1 di Vasto, la Nuova Direzione Didattica, il Liceo Artistico e l’IIS Mattei di Vasto.Il corso teorico pratico, tenuto nella fattoria sociale “il Recinto di Michea” di Vasto, diretta da don Gianfranco Travaglini e dalla dottoressa Leda Del Borrello, è stato diretto dai referenti dall’Associazione nazionale terapie alternative e solidali di Roma “Antas Onlus”, dottoressa Daria Pedullà e dottor Angelo Gigli, fondatori dell’associazione, che si sono avvalsi della collaborazione di un equipe di esperti dell’associazione (psicologi, medici, veterinari, allevatori) che, con una serie di incontri teorici pratici, hanno trasmesso conoscenze e competenze sull’animale asino e sul suo impiego quale “mediatore” nella sfera affettivo relazionale per i diversamente abili.
L’asino è capace di relazionarsi con il paziente e con modalità particolari basate sulla spontaneità, sulla curiosità e serenità che sa trasmettere con il suo atteggiamento mite, attento, comprensivo e paziente. È un animale che pensa prima di fare un’azione e rifiuta qualsiasi situazione che non reputa sicura, ma è pieno di volontà e chi lavora con lui tende ad acquisire le sue stesse qualità. Dà al bambino o all’adulto diversamente abile l’opportunità di sviluppare in pieno il suo potenziale: sviluppa la personalità, le attività cognitive, la mobilità, le funzioni della mano il linguaggio e la comunicazione, attraverso un rapporto rassicurante, spontaneo, che supera lo stress continuo della valutazione, del giudizio e della contraddizione.
Il corso è stato finanziato grazie ad una donazione delle Associazioni Vasto Volley San Gabriele e Don Bosco Vasto Basket (con la promozione di una lotteria di beneficienza promossa nelle scuole, ndr) e dalle associazioni culturali “Donatella Gaspari” di Gissi e Sci club Vasto.
“Con questa attività formativa – spiega il Prof. Nicandro Gambuto, esperto del settore, ideatore e responsabile del progetto ‘Gli Asini regalano sorrisi’ – le Scuole in rete avranno la possibilità di inserire nei rispettivi POF il mio progetto che prevede percorsi diversificati aggiuntivi a servizio della disabilità. Oggi è possibile valorizzare le professionalità acquisite dal corpo docente che ha frequentato il corso che con sacrificio, dedizione, passione e coinvolgimento emotivo hanno acquisito le conoscenze e competenze di base per intraprendere questi percorsi innovativi per gli alunni speciali. Un particolare ringraziamento alle Associazioni che hanno permesso economicamente di realizzare il percorso formativo, a don Gianfranco Travaglini che ha ospitato il corso, alla professoressa Silvia Colantonio che da sempre ha creduto in questo innovativo percorso culturale che arricchisce il nostro territorio, ai formatori, a tutti i colleghi. Nel ringraziare i dirigenti scolastici e i Consigli di Istituto delle scuole li invito oggi ancor più di ieri a permettere che la realizzazione di un sogno, iniziato nel lontano 2007, presso l’ITC di Casalbordino, diventi realtà: le asine Melody e Giulietta a Vasto aspettano gli alunni speciali”.
Prof. Nicandro Gambuto