Logopedista per bambini

Di cosa si occupa il logopedista per bambini in Antas:

  • Disturbo specifico di linguaggio (DSL);
  • Disturbi misto della comunicazione;
  • Disturbi comportamentali e dello spettro autistico;
  • Disturbo specifico dell’apprendimento (DSA);
  • Alterazione della deglutizione (deglutizione atipica o disfagia).

Perché il logopedista per bambini?

Il 7 % dei bambini di età compresa fra 2 e 6 anni – con una maggiore presenza di maschi – soffre di “disturbi specifici del linguaggio”, disfunzioni, cioè, che colpiscono il linguaggio e si manifestano soprattutto in età prescolare.

L’apprendimento del linguaggio, difatti, è un processo molto soggettivo. Le linee guida ci dicono che un bambino di due anni dovrebbe saper pronunciare dalle 100 alle 200 parole, oltre ad alcune frasi semplici. Se il piccolo ad esempio riesce a pronunciare meno di 50 parole, è consigliato un controllo per intervenire su eventuali difficoltà legate alla comunicazione.

D’altro canto, un bambino di 4 anni, oltre a comunicare regolarmente e chiaramente, dovrebbe riuscire a pronunciare correttamente tutti i suoni della lingua. Se così non è, diventa opportuno consultare un logopedista per bambini.

Il logopedista è il professionista sanitario che si occupa della prevenzione, della valutazione e della riabilitazione dei disturbi della voce, della comunicazione, del linguaggio in età evolutiva, adulta e geriatrica attraverso programmi riabilitativi.

Alcune situazioni che possono richiedere l’intervento di un logopedista:

Il bambino da 2 a 4 anni

  • Non ha ancora cominciato a parlare
  • Non sembra comprendere gli ordini, neanche i più semplici
  • Non sembra capire le parole
  • Non si esprime in maniera comprensibile (3-4 anni)
  • Non si relaziona con i coetanei

Il bambino da 4 a 6 anni

  • Non pronuncia bene alcuni suoni/parole
  • Ha un lessico molto ristretto
  • Non si relaziona/socializza con altri bambini
  • Non sa disegnare e appare molto scoordinato
  • Balbetta
  • Il dentista/ortodonzista ha segnalato una deglutizione atipica

Il bambino da 6 anni in su

  • Presenta difficoltà di concentrazione e attenzione
  • Ha difficoltà nel leggere, scrivere (tanti errori ortografici o grafia incomprensibile) o nel fare calcoli matematici
  • A scuola e in altri contesti non sta mai fermo e non si concentra su un compito, gioco o attività.
  • Non comunica con gli altri e tende all’isolamento

Il lavoro logopedico , assieme a quello di altri specialisti, mirerà a valutare, spiegare alla famiglia e ad affrontare le problematiche sopra descritte.

In Antas i nostri esperti logopedisti si occupano della valutazione di un eventuale disturbo prima ancora di intraprendere una terapia logopedica mirata per il bambino, e insieme ai genitori individuano e affrontano il percorso più giusto per arrivare al risultato desiderato nel più breve tempo possibile.

Comments are closed.