L'Associazione

L’Associazione ANTAS, Associazione Nazionale Terapie Alternative e Solidali è stata costituita nell’Aprile 2006, ma nasce da una precedente idea della sua fondatrice, che dopo molti anni di attento studio e osservazione delle coterapie, ha compreso che il loro utilizzo in maniera volontaria ma sporadica da parte di pochi non avrebbe dato il giusto avvio alla loro divulgazione.

Avendo sperimentato per anni il potere terapeutico del connubio in un contesto relazionale tra uomo e animale nella pet-therapy, e anche il beneficio della terapia del sorriso sulla salute psicofisica di bambini ricoverati in strutture sanitarie, ha deciso di creare un’associazione che si ponesse come obiettivo primario la divulgazione, l’informazione e la formazione sulle coterapie nel loro insieme.
Supportata da un gruppo di persone, volontari ed esperti del settore coterapico, ha fondato l’associazione con lo scopo di far diventare le coterapie, un valido supporto alla medicina tradizionale, coinvolgendo medici e strutture già operanti in sordina nel settore.

Premio2

 

 

Premio di rappresentanza del Presidente della Repubblica
Giorgio Napolitano

Il nostro scopo

La divulgazione di tutte le coterapie , (cioè terapie di supporto alla medicina tradizionale quali pet-therapy, l’onoterapia, l’ippoterapia, la musicoterapia, la clownterapia) tramite sito web (rete telematica), mass media, convegni e corsi di formazione per figure professionali. Queste coterapie sono di enorme efficacia per tutte le età.

I nostri valori

Il volontario del Sorriso, è una persona che sceglie di condividere il suo stato d’animo positivo, la sua gioia interiore, la sua capacità e la sua disponibilità all’ascolto a chi si trova in difficoltà;  una persona che non vive solo per sé stesso ma anche per e con gli altri.

Da questo nasce l’esigenza di accogliere, aiutare, percepire, inventare e, perché no, a volte stupire, cercando di creare empatia e complicità con chi ha di fronte, in modo che il sorriso e il pensiero positivo possano concretamente lasciare un segno.

Il servizio è una delle più grandi medicine della vita. E’ difficile avere un senso di generale soddisfazione della vita a meno che una persona non senta di essere servita a qualche cosa. Per servire e vivere una vita piena di gioia è stato naturale per me diventare un clown.
Io vado dovunque ci siano dolore e sofferenza e non c’è amore, per portarcelo; sono un essere umano e perciò sono comico.

Patch Adams